1

carabinieri 112

BIELLA – 15-05-2019 – Ha tentato

 di vendere un tavolo online ma, invece, di concludere l’affare si è visto sottrarre oltre 1500 euro dalla carta Poste Pay. La truffa è avvenuta nel biellese ai danni di un uomo di 47 enne, residente in Valle Elvo. L’uomo aveva messo in vendita online un tavolo in legno, era stato contattato da un finto interessato e, dopo aver trovato un accordo per le modalità di pagamento, si era reso conto che anziché ricevere i 1540 euro pattuiti, gli erano stati rubati. I carabinieri hanno poi individuato il presunto autore del colpo. Si tratta di un giovane di 20 anni residente a Dalmine nel Bergamasco, che è stato poi denunciato per truffa.