1

tartarughe dacqua

NOVARA – 13-08-2019 – Entra in vigore  a fine mese, dopo una proroga, la legge che vincola i proprietari di tartarughe americane o d’acqua dolce a segnalarne il possesso al Ministero dell’Ambiente. Un vincolo che sta mettendo in agitazione i proprietari di questi animali, come testimonia di Anpana Novara che parla di un’intensificazione delle telefonate in questo mese di agosto. Ecco qualche informazione utile per la corretta denuncia, segnalata da Anpana:

  1. L’obbligo di denuncia è gratuito e riguarda le tartarughe d’acqua, Trachemys scripta
  2. Il decreto legislativo (n° 230 del 15 dicembre 2017) le classifica come specie “esotica invasiva” perché tali tartarughe si adattano bene al nostro clima e si riproducono anche in natura modificando i nostri ecosistemi.
  3. Ne è vietata la commercializzazione, l’introduzione sul territorio nazionale ed il rilascio. L’abbandono su tutto il territorio nazionale costituisce un reato penale punito dal decreto 230/2017 e dall’articolo 727 del codice penale (abbandono di animali).
  4. E’ vietato far accoppiare gli esemplari e far depositare le uova: sono previste sanzioni severe.
  5. E’ illegale anche regalare questi esemplari: si possono solo cedere ai centri autorizzati.
  6. I proprietari devono compilare entro il 31 agosto il modulo di denuncia di possesso che si può scaricare sul sito del ministero dell’Ambiente
  7. Se il vostro indirizzo di residenza non è quello dove tenete le tartarughe, ricordate di compilare l’apposita voce “dove sono custodite”
  8. Vanno inseriti i dati di ogni esemplare che si possiede, separati da una virgola
  9. Da non sottovalutare la voce che chiede le informazioni sul sesso. Proprio perché è vietato farle accoppiare e fare depositare le uova ci si deve recare da un veterinario esperto in rettili per il sessaggio che servirà anche per specificare alla voce “modalità di riproduzione” che verranno tenuti separati i due sessi
  10. Specificate dove e come si custodiranno e ciò che metterete in pratica per evitarne la fuga. Le tartarughe sono abili e veloci soprattutto a scavare!