1

ambulanza notturno

VERBANIA - 14-07-2020 -- S’è arrampicato su un muro,

ha perso l’equilibrio, è caduto a terra e ha sbattuto violentemente il capo. È un incidente, forse dovuto a qualche bicchiere di troppo, quello occorso la scorsa notte a un ventenne. Il giovane si trovava, insieme ad altri avventori, in un bar di via De Bonis. Per ragioni sconosciute è salito sul muro antistante il locale ed è caduto da un’altezza di circa tre metri, procurandosi un serio trauma cranico, per il quale -soccorso dal 118- è stato trasportato con l’eliambulanza e in codice rosso all’ospedale “Maggiore” di Novara. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno identificato i presenti e raccolto le loro testimonianze.