1

toscani villa scrivania ufficio

VILLADOSSOLA- 15-07-2020-- Alcune adolescenti maleducate hanno gettato i loro rifiuti in strada, il sindaco Bruno Toscani interviene sulal questione, annunciando la posa di altre 12 telecamere in città: "Educazione è anche sinonimo di buona condotta- spiega Toscani- cioè del rispetto dei doveri e dei diritti che ci vengono tramandati e insegnati dai genitori dagl’ insegnanti e dalle persone più anziane

Tre giorni addietro un post su Facebook con tanto di foto documentava come alcune adolescenti dopo un momento conviviale fatto di degustazione di pizze, patatine e bibite varie sotto il porticato della scuola media in via Boldrini abbiano lasciato immondizia ovunque senza nessun rispetto per il bene comune

Non è compito dell’Amministrazione Comunale entrare nel merito su come ogni genitore impartisce e insegna ai propri figli l’educazione, a noi compete il controllo del territorio per il decoro della città

Questo fatto avvenuto il giorno 10 luglio tra le 18 e le 19/30 è stato registrato dalle telecamere di sicurezza installate recentemente in varie zone della città proprio per controllare tutte queste situazioni di comportamenti deprecabili ed eventualmente intervenire con sanzioni amministrative

Le adolescenti sono state registrate dalle telecamere ma abbiamo deciso di non intervenire perché subito dopo sono intervenuti alcuni genitori a ripulire la zona, questo non vuol giustificare quanto è stato fatto ma l’azione di questi genitori merita rispetto e sono sicuro che i ragazzi abbiano imparato la lezione

Ad oggi in città sono state installate 13 telecamere funzionanti per il controllo delle zone sensibili come scuole parchi giochi, viabilità ecc. e a breve ne verranno installate altre 12/ 13 fisse e alcune mobili per contrastare sempre più la maleducazione non solo dei ragazzi ma anche degli adulti, questa amministrazione sta cercando con i suoi interventi di rendere questo paese sempre più vivibile e apprezzabile ma la crescita di Villadossola passa dai comportamenti di ognuno di noi, perché una città pulita e ordinata è quello che vogliamo tutti