1

App Store Play Store Huawei Store

brasolin

 

VERRONE 01-03-2021 Venerdi 26 febbraio Verrone ha richiamato un folto numero di amanti delle lettere non solo biellesi per la serata culturale dedicata, complice anche una delle prime serate tiepide dell'anno. La sala del Falseum del castello era infatti al completo. L’incantevole sala del
castello era inoltre valorizzata da sapienti giochi di luce studiati che ne evidenziavano gli affreschi e creavano un’atmosfera appropriata all’aspettativa poetica. Ha dato avvio alla serata il sindaco Cinzia Bossi, che ha salutato il pubblico e ricordato che la serata faceva parte del programma della mostra sul lock down in corso nella sala del Consiglio e relativo ampio e luminoso corridoio. Il sindaco ha ricordato inoltre l’importanza di mantenere viva la creatività dei poeti e degli scrittori e che l’evento valorizzava le opere create nel primo lock down, che descrivevano i sentimenti, le
emozioni, i pensieri sulla nuova condizione di vita e la paura del virus.
Il Comune di Verrone è stato uno dei patrocinatori del concorso “La vita ai tempi del Coronavirus 2020” indetto dalla Aps Maresca Onlus in aprile 2020 e le opere protagoniste della serata concepite nel lock down, lo riflettono.
In seguito la professoressa Adele Sogno ha portato i saluti dell’Associazione e ha presentato il programma dell’incontro consistente nella lettura di tre poesie e quattro racconti, cioè gli scritti risultati vincitori nel concorso, seguiti dalla presentazione del video del racconto fuori concorso della poetessa Anna Turotti intesa come opera totale, comprensiva di musica, danza, voci ed immagini.
Le letture a cura dell’attore Enzo Brasolin sono state accompagnate dalle improvvisazioni musicali del maestro Claudio Botto Fiora; un poeta, Marco Zanotto, ha riservato la lettura della sua opera a se stesso, offrendo al pubblico la sua originale espressione.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.