1

App Store Play Store Huawei Store

carabinieri mascherina quater

VERCELLI 11-05-2021 I carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale hanno sequestrato una prestigiosa collezione di monete antiche, numerosi reperti archeologici e due affreschi dei secoli XVI e XVII. Si tratta di una collezione privata del valore di oltre 80mila euro confiscata e restituita allo Stato. Le indagini hanno permesso di appurare l’effettiva assenza di legittimi titoli di possesso della collezione accumulata negli anni da un appassionato cultore, recentemente scomparso.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Vercelli, sono scaturite da segnalazioni pervenute ai Carabinieri del TPC dall’ambiente culturale locale, che riferivano la presenza di una considerevole raccolta di beni archeologici enumismatici non corredati da una idonea documentazione di provenienza. I seguenti accertamenti e le ispezioni condotte dai militari e dai funzionari della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli, hanno permesso di appurare l’effettiva assenza di legittimi titoli di possesso della collezione accumulata negli anni da un appassionato cultore, recentemente scomparso.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.