1

App Store Play Store Huawei Store

FONDOTOCE- 01-06-2022-Presenti 60 sindaci del Vco su 81 al Tecnoparco per l' assemblea per valutare l piano sanitario prospettato dalla Regione Piemonte, cche prevede la salvaguardia ed il potenziamento dei due ospedali di Domodossola e Verbania con investimenti di 100 milioni di euro per ogni ospedale. Per primo ha preso la parola il presidente della rappresentanza Gianni Morandi.

Molto contrario alla soluzione propettata il sindaco di Domodossola Lucio Pizzi che ha definito il piano regionale "un pasticcio irricevibile, che denota il vuoto di serietà e responsabilità che abbiamo intorno".

"Nonostante le nostre richieste no nci sono state illustrate le fonti di finanziamento, non c'è stato detto se è un intervento pubblico o privato, non sappiamo nulla dell'intervento, cosa abbattono? E poi i servizi, quando spendete 100 milioni di euro dei servizi cosa succede, come fate a coniugare un intervento del genere? Molto meglio fare un nuovo ospedale".

Per Pizzi bisogna respingere in toto la proposta regionale ed unire il territorio. "Tutti siamo d'accordo che il Vco ha bisogno di un ospedale nuovo, moderno ed efficiente".

Il sindaco di Verbania Marchionini ha ribadito testi gia epresse e contrarie a questa proposta, condividendo le critiche fatte da Lucio Pizzi. "E' una questione di dignità del territorio".

Quaretta per i sindaci del Cusio ha citato un documento dell'ordine dei medici del Vco che oggi si sono trovati a Torino con l'assessore Icardi, che hanno evidenziato come la qualità migliore dell'offerta sanitaria sarà solo con un ospedale unico.

Segui la diretta "I sindaci del Vco riuniti per votare sulla sanità nel Vco (live)" sull'App News24